Domenica scorsa abbiamo fatto una nuova escursione in grotta, dovevamo provare alcuni illuminatori realizzati dai ragazzi del gruppo speleologico del CAI di Fabriano

[pp_gallery gallery_id=”667″]

Ho portato con me:

  • la mitica muletto Canon 550D avvolto in un sacchetto di plastica
  •  Tamron 17-50 2.8
  • la Gopro hero 3 Black al casco (recentemente sostituita in garanzia per un difetto al collegamento Wireless)

Usare la reflex in speleologia, portandola dentro un ambiente umido e sporco come la grotta non è il massimo, si rischia di sporcarla, fargli prendere degli urti etc.. ma se si sta un po attenti si hanno delle belle soddisfazioni…

non aggiungo altro… questo è quello che ne è uscito.

[pp_gallery gallery_id=”639″]

 

Leave a comment